Dal novembre 2020 sosteniamo la scuola elementare “Baumgartsbrunn”, in Namibia.

I 200 studenti e studentesse provengono principalmente da fattorie sparse nei dintorni e da insediamenti non ufficiali della capitale Windhoek. La maggior parte di loro appartiene all'etnia Damara, una delle etnie più svantaggiate della Namibia.

Durante una visita nel 2019 abbiamo avuto modo di conoscere per la prima volta il collegio, che minacciava di dover chiudere. La scuola qui infatti è statale, ma lo stato non finanzia ciò che va oltre le lezioni, come il collegio, la manutenzione degli alloggi e di altri edifici e il vitto.

PEN PAPER PEACE si è quindi impegnata a sostenere Baumgartsbrunn per consentire ai bambini di continuare a frequentare le lezioni e sognare un futuro da modellare secondo i loro desideri.


L’educazione per un futuro migliore

La frequenza scolastica in Namibia è obbligatoria. Tuttavia, l'11% dei bambini e delle bambine oggi non può andare a scuola. Quasi il 30% degli studenti e delle studentesse non finisce la scuola primaria. Ciò è dovuto principalmente a motivi finanziari: molte famiglie non possono pagare i materiali scolastici e in alcuni casi bambini e bambine devono lavorare per la sopravvivenza della famiglia. PEN PAPER PEACE vuole contribuire affinché per tutti sia possibile andare a scuola.
Perché l'istruzione è la chiave per un futuro migliore.

Per questo offriamo alle bambine e ai bambini la frequenza scolastica gratuita a Baumgartsbrunn. La scuola funziona come un convitto in modo che anche chi vive lontano dalla struttura scolastica possa avere l'opportunità di imparare. Inoltre, viene offerto loro un ambiente sicuro, dove possono giocare con i coetanei nel tempo libero e non sono costretti a lavorare. Nella scuola insegnano solo insegnanti locali: attualmente sei di loro sono donne e tre sono uomini.
Qui il direttore si è impegnato per anni e si impegna tuttora per creare il miglior ambiente di apprendimento possibile.

scuola in NamibiaBambini in Namibia


La storia della scuola agricola “Baumgartsbrunn”

La scuola è stata fondata da Helmut Bleks nel 1972, quando si accorse che i figli dei suoi contadini non sapevano leggere, scrivere o fare calcoli. Negli anni successivi la scuola è stata ampliata e finanziata dalla Fondazione Helmut Bleks, e successivamente dalla Fondazione bürger:sinn:stiftung. Nel 2005 la scuola è infine diventata statale.

Siamo consapevoli e critici nei confronti dei rapporti di potere quasi coloniali nella fondazione e gestione della scuola fino al recente passato. I legami coloniali tra la Germania e la Namibia, che fino alla fine del periodo coloniale nel 1918 era chiamata "Africa sudoccidentale tedesca", comportano una responsabilità speciale per noi come organizzazione no profit nata in Germania. È tanto più importante per noi consentire ai ragazzi e alle ragazze locali di frequentare la scuola e di essere all'altezza delle nostre responsabilità agendo in modo riflessivo e cooperando su un piano di parità. Tutti i professionisti dell'istruzione in loco, per esempio, sono namibiani.

giardino della scuolagiocare a calcio in Namibia