In questa sezione trovi tutte le informazioni sui nostri progetti educativi nei diversi Paesi del mondo.

Scuole per Haiti

PEN PAPER PEACE guida il progetto “Scuole per Haiti” dal 2008. Attraverso la raccolta di donazioni, abbiamo reso possibile la costruzione e il mantenimento delle scuole elementari di St. Emma e St. Nicolas nel più grande distretto povero di Haiti, Cité Soleil, e offriamo ai bambini che altrimenti non avrebbero accesso all'istruzione classi regolari e un ambiente di apprendimento sicuro.
Ogni anno, più di 600 studenti frequentano le nostre scuole e imparano a contare, leggere e scrivere. Questo permette loro di costruirsi un futuro più indipendente.
Nelle due scuole lavorano solo personale haitiano, il che significa che il progetto crea posti di lavoro e sostiene l'economia locale.

Formazione in Honduras

In Honduras abbiamo visitato l'asilo nido Pasos Pequenitos, “Piccoli passi”, per la prima volta nel 2017. Siamo stati subito entusiasti del progetto, poiché offre alle giovani madri single della capitale honduregna Tegucigalpa l'opportunità di completare la loro istruzione o di studiare, mentre i loro figli vengono accuditi in un ambiente amorevole. Questo permette di lavorare efficacemente su due livelli.

Baumgartsbrunn in Namibia

Sosteniamo la scuola elementare “Baumgartsbrunn”, in Namibia. I 200 studenti e studentesse provengono principalmente da fattorie sparse nei dintorni e da insediamenti non ufficiali della capitale Windhoek. La maggior parte di loro appartiene all'etnia Damara, una delle etnie più svantaggiate della Namibia.
Con il nostro sostegno consentiamo ai bambini e alle bambine di continuare a frequentare le lezioni: la scuola infatti è statale, ma lo stato non finanzia ciò che va oltre le lezioni, come il collegio, la manutenzione degli alloggi e di altri edifici e il vitto.

In Italia, a scuola con i "Buddy"
PEN PAPER PEACE ha creato il "Progetto Buddy" per rispondere alla grave crisi educativa che l'emergenza COVID 19 ha prepotentemente messo in luce.
L'obiettivo è quello di offrire a studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia un importante supporto per potenziare la capacità di recupero e il loro benessere. Il "Buddy" è un tutor che affianca online i ragazzi e le ragazze, aiutandoli non solo con lo studio, ma anche motivandoli e offrendo un supporto emotivo, come se fossero dei fratelli o sorelle maggiori.
                                        

Kachel alle Haiti  Kachel alle Honduras